Google celebra al CES di Las Vegas il successo di Android Auto, che ha raggiunto i 200 milioni di utenti attivi. La piattaforma per le auto è sempre più apprezzata, sia con la connessione cablata che con quella wireless, di cui non si conosce però la distribuzione.

L’opzione wireless di Android Auto è sempre più richiesta

Google afferma che la modalità wireless di Android Auto è sempre più richiesta, grazie a dispositivi come gli AAWireless, che tramite un adattatore permettono di passare dalla connessione cablata a quella senza fili. Questa soluzione evidenzia l’importanza che Android Auto e app simili hanno nelle preferenze dei consumatori per le auto nuove (l’ultima versione di Android Auto è uscita a Luglio, qui tutte le novità).

Android Auto si integra con Google Maps e Google Chrome

Google aggiungerà nuove funzionalità ad Android Auto, come una maggiore integrazione con Google Maps, che consentirà di visualizzare nuovi dati sul veicolo, come la durata della batteria, e di ricevere consigli di ricarica per i veicoli elettrici lungo il percorso. Una delle novità più rilevanti di Android Auto verrà da Google Chrome.

Android Auto è compatibile con la maggior parte dei marchi automobilistici

Google ha dichiarato che Android Auto funziona con la maggior parte dei grandi marchi di auto nel mondo e che gli upgrade dei sistemi multimediali sono un modo conveniente per avere Android Auto risparmiando circa 1000 dollari.

I 10 prompt più popolari su Chat GPT nel 2023
"IA la grande delusione": ecco come Wired in America annuncia la debacle

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. 

per contatti: [email protected]

COOKIE POLICY - NOTE LEGALI

Powered by Slyvi